Tecnologia della Prevenzione, Sicurezza e Impiantistica

MATERIE DI COMPETENZA:

  • Prevenzione degli infortuni sul lavoro (supporto di II livello alle strutture territoriali)
  • Sicurezza attrezzature di lavoro
  • Sicurezza delle strutture, degli ambienti
  • Sicurezza impiantistica e verifiche di macchine ed impianti
  • Supporto tecnico professionale
  • R.e.a.c.h./Clp

Ambito territoriale: Territorio di competenza dell’ ATS di Brescia

CAMPO DI ATTIVITA’:

  • Verifiche periodiche degli impianti riguardanti apparecchi di sollevamento cose quali gru a ponte, gru a torre, paranchi e argani, ponti mobili, ponti sviluppabili, idroestrattori, apparecchi a pressione, insiemi, generatori di vapore e di acqua surriscaldata, tubazioni e recipienti per liquidi in pressione, impianti di riscaldamento, impianti elettrici di messa a terra, impianti di protezione contro le scariche atmosferiche ed impianti in luoghi con pericolo di esplosione ed incendio.
  • Supporto degli operatori delle Equipes PSAL e Igiene in tema di impianti
  • Applicazione delle Direttive Europee ( marcatura CE ) con conseguente istruttoria dell’iter amministrativo e penale previsto dalle Direttive e dalle linee guida Regionali su segnalazioni relative agli apparecchi di sollevamento 
  • Rapporti con l’Autorità Giudiziaria su problematiche derivanti da altre ATS/ASL/ARPA in ordine ad argomenti a valenza Nazionale-Regionale
  • Attività, anche di tipo interdisciplinare, mirata all’evasione delle richieste di intervento della Pubblica Amministrazione, dell'Autorità Giudiziaria, ecc.
  • Espletamento dei compiti istituzionali e realizzazione dei progetti Regionali ed Aziendali ( banca dati, corsi montaggio/smontaggio ponteggi e uso funi per lavori in quota, attività di formazione, realizzazione di piani specifici, ecc.)
  • Impianti elettrici: banca dati delle dichiarazioni di conformità ex dm 37/08
  • Registro Informatizzato dell'ATS di Brescia per le abilitazioni all'uso delle attrezzature di lavoro.

VERIFICHE PERIODICHE DEGLI IMPIANTI:

La normativa sulla sicurezza degli impianti di sollevamento, a pressione ed elettrici prevede che gli stessi siano oggetto di controlli preventivi e periodici per garantirne la sicurezza. Le verifiche periodiche, nei vari “campi di attività settoriali”, sono derivanti da obblighi Legislativi sono fra i compiti delle ATS ( DLgs 81/08; D.P.R. 462/01; D.M. 329/04 e successivi decreti Ministeriali; D.P.R. di recepimento delle Direttive Europee; Legge 23/12/1978 n. 833 e successive modificazioni / integrazioni; ecc.).

Cosa fare Le prestazioni di cui al primo e secondo settore sono programmate dall’ATS su richiesta dell’utente da effettuarsi online (vedi menù qui sulla sinistra). Le prestazioni di cui al terzo settore possono essere richieste all’ATS tramite modulistica reperibile sul sito.

Quanto costa Tutte le prestazioni sono a pagamento; a seguito del Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, visto l'art. 3 del D.M. 11/04/2011, dal 30 Novembre 2012 sono in vigore le nuove tariffe per le verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro di cui all'allegato 7 del D.Lsg. 81/2008 a modifica dell'importo delle tariffe applicate dall'ATS di Brescia.

Restano invariate le tariffe previste nel tariffario delle prestazione della U.O.D. Tecnologia della Prevenzione, Sicurezza e Impiantistica per le verifiche periodiche di tutti gli impianti elettrici e degli impianti di riscaldamento ed a pressione eserciti in ambiente domestico.

Titolo

Formato

Tariffario e Decreto direttoriale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

PDF

Tariffario Prestazioni della U.O.D Tecnologia della Prevenzione, Sicurezza e Impiantistica

PDF

Procedura per richiesta duplicati:

 Procedura per la richiesta di copie autentiche di

  • libretti matricolari, e/o verbali di verifica di apparecchiature
  • denunce impianti di messa a terra e/o verbali di verifica.

Al fine di ottenere copie autentiche di apparecchi o impianti è necessario, inizialmente, inviare una richiesta all'ATS di Brescia – U.O.D. Tecnologia della Prevenzione, Sicurezza e Impiantistica – C.so Matteotti 21 25122 Brescia (n. fax 0303838704; e-mail: impiantistica@ats-brescia.it) nella quale devono essere precisati i dati identificativi dell'apparecchio o impianto (numero di matricola, numero di fabbrica, costruttore) per il quale si richiede il duplicato.

Successivamente il personale della segreteria contatterà il richiedente informandolo circa l'effettiva presenza in archivio del materiale richiesto, specificando, nel contempo, il n. di marche da bollo da € 16,00 necessarie (vedasi decreto dell'ex ASL n. 244 del 08/05/2013 – punto 4 della guida alla semplificazione amministrativa) e l'ammontare delle spese per la riproduzione (pagamento da effettuare successivamente all'inoltro della fattura). Avute le suddette indicazioni il legale rappresentante della ditta, o suo delegato, potrà compilare e spedire il fac-simile di seguito allegato, unitamente alle marche da bollo richieste.

Titolo

Formato

Fac-simile richiesta copia conforme documenti

PDF

Decreto n. 244 del 08/05/2013

PDF

 

RESPONSABILE:

Ing. Romano Comini  - Tel. 030 3838516 

SEDE: Corso Matteotti, 21 - 25122  Brescia 
Segreteria: 
Orario 08.30 - 12.00 e 13.30 - 15.30 
Tel. 030 3838.534 - Fax  030 3838.704  
mail:  impiantistica@ats-brescia.it

PEC AZIENDALE: protocollo@pec.ats-brescia.it

Ultima modifica: 15/03/2019